giovedì 15 aprile 2010

Uno sceneggiatore da Oscar? Per il 2ch sì

Il secondo episodio di K-On!! non ha portato solo errori e citazioni, ma anche la riscoperta per l'amore da parte degli otaku per uno degli sceneggiatori che loro ritengono perfetto: Hanada Juukki.
Un nome che forse non dirà molto, ma che attraverso le immagini comunica quel che gli otaku cercano in un anime: la perfezione delle protagoniste.

In questo caso il secondo episodio di K-On!! è un esempio vivente perfetto, che mostra attraverso le immagini seguenti come sia possibile ottenere il pieno consenso di una classe di spettatori che fanno enormemente la differenza.

Partiamo da quella che è considerata l'opera d'arte dell'episodio, ovvero con Mio e la sua coda di cavallo che ha fatto impazzire il mondo.


Un accoppiamento considerato davvero troppo, quasi impossibile da resistere, che rimarrà impressa nelle loro menti per tutto il prossimo fine settimana.
Passiamo poi a Ritsu, ed in particolar modo nella sua versione da minatore ed operaio, che ha portato i suoi fan a frasi da "In casa mia può fare tutti i lavori che vuole~!"


Chiudiamo infine con i personaggio di spalla, ovvero quelle ragazze che difficilmente trovano addirittura un proprio nome all'interno della serie dalla loro bassa quantità di presenze nel programma.
Commento fulcro per queste immagini è stata "Se curano questi personaggi come se fossero protagonisti...", che esprime in senso celato tutta la preoccupazione degli otaku per una serie che sta rendendo i suoi personaggi troppo oltre in fatto di bellezza.

Sapevamo tutti che la vita da otaku era dura, ma così si fa impossibile~

Trovo la notizia:

0 commenti:

Posta un commento