mercoledì 14 aprile 2010

Il 2° episodio di K-On!! ed il responso Otaku

Diverse ore fa è stato trasmesso il secondo episodio di K-On!!, la seconda serie della band HTT seguita da mezzo Giappone (ovvero tutta la parte otaku) che anche in questa nuova stagione sta ottenendo un grande successo.

Non sarebbe stato K-On!! se anche il secondo episodio non avesse referenze e citazioni a strumenti e luoghi realmente esistenti, che nel giro di poche ore sono state trovate e risolte dagli otaku nipponici.

E chi siamo noi per non parlarne? Dopotutto l'abbiamo già fatto nel primo episodio, perché non continuare?


Partiamo quindi dalla citazioni agli abitanti del pianeta dei limoni, che ritroviamo nell'esempio a sinistra, in K-On! semplici pupazzi di vecchie passioni da antenati nello scaffale degli orrori del club.

Passiamo poi alle vere e proprie citazioni musicali, che in quest'episodio sono gli strumenti per basso di Mio.
In alto BOSS GT-10B, in basso Hartke A100

Lo stesso Homecenter in cui le protagoniste vanno nell'episodio è una citazione ad un luogo esistente realmente, il Kawabata Nick Home Center.


Passiamo poi da Mio a Tsumugi ed alle tazze da tè, che come ci mostra l'immagine sono tutte rappresentazioni reali. Il che non sorprenderebbe se fossero tazze normali, ma la loro particolarità rende la cosa stessa particolare.

Credevate poi che l'avvitatore con cui gioca Yui non esistesse davvero? Ovviamente in K-On! tutto esiste veramente, altrimenti non sarebbe un lavoro KyoAni...

E parliamo infine della Gibson 1964 SG Special Cherry Red, qui riprodotta in un modo veramente impeccabile, che sembra quasi un vero 3-D.

Trovo la notizia:

0 commenti:

Posta un commento