sabato 27 marzo 2010

Analisi del #17 di Shonen Jump

Bene, il ToC è uscito, è stato confermato, ed è giunto per noi il momento di analizzare cosa ci dice questo numero di Shonen Jump, il #17 di questo 2010.

Le prime posizioni rimangono pressoché immutate. Nonostante la possibilità di leggere su Shonen Jump per questo numero Naruto prima di One Piece, la sostanza non cambia la forma: la media di One Piece è ancora troppo superiore a Naruto per superarla.
Cala invece leggermente Bleach, mentre sale sempre leggermente Nurarihyon, nella sua scalata sempre più lenta ma sempre più inesorabile alla Top3. Un traguardo poi non impossibile se consideriamo chi è al 3° posto...


Al di sotto di Mago continuano i mescolamenti da metà classifica, soprattutto con Beelzebub. La serie ormai ha esaurito il suo effetto novità, e vicino al suo primo anno di serializzazione sembra iniziare a soffrire le prime disaffezioni dei fan: la sua media è in drastico calo, e nonostante non sia ovviamente tra le serie a rischio, il suo calo continuo comincia a destare preoccupazioni. Sopratutto se le prossime preview del Dobe5 lo riguarderanno nuovamente. Risale al contrario Bakuman., che sembra riprendersi dal quel momento nero, anche a livello di contenuti.

Nella seconda metà di Jump salta subito all'occhio al posizione di HunterxHunter, che dal suo ritorno non se la passa poi così bene. Con la sua media è l'ultima delle serie virtualmente salve ad un possibile taglio, anche se la motivazione più probabile è che la serie sia effettivamente salva ai tagli degli editori, e dipendente solo dalla voglia dell'autore. Un po' come accadde con To LOVE-Ru sino allo scorso agosto: serie da fondo Jump ma che ai fan piaceva molto.
Psyren al contrario continua nel suo volo, nella speranza che prima o poi un suo anime venga definitivamente annunciato. E' una possibilità remota, ma molti sono i fan che lo sperano da mesi. E la sua mancanza dal fondo della rivista ne è una prova effettiva.

Veniamo a parlare delle ultime tre serie, i soliti Medaka, Lilienthal e Shinigami. La settimana d'oro di quest'ultimo sembra essersi esaurita, e le sue possibilità di abbandono della rivista sono sempre più alte, assieme a quel cane che ormai raschia da mesi l'ultima posizione. Medaka al contrario è una serie sempre più salva, e può sperare di continuare la sua serializzazione grazie al taglio di chi è da sempre sotto.
Due serie che potrebbero anche diventare 3 se il Senpai, ora al suo quinto capitolo, continui a calare. Sembra essere infatti Senpai no Kaidan tra le due la serie più indicata a non continuare la sua avventura, a causa di un calo che la porta sotto la media dell'altra esordiente, Lock On. Altra indicazione arriva anche dalla pagina a colori che quest'ultima otterrà prossimamente. Una pagina che non assicura la sopravvivenza (come Ane-Doki insegna), ma che sicuramente aumenta il morale dei possibili fan.

See you Next Time~

Trovo la notizia:

0 commenti:

Posta un commento